L’assicuratore con cui il medico ha stipulato la polizza a copertura della responsabilità professionale è obbligato a partecipare alla procedura per accertamento tecnico ai fini conciliativi, introdotta da un paziente che assume di aver subito un danno dall’intervento praticato?

L’art. 8, comma 4, della Legge n. 24/17 prevede come obbligatoria la partecipazione anche alle imprese assicurative, ricadendo su quest’ultimo l’obbligo di formulare l’offerta per il risarcimento del danno eventualmente accertato in sede di ATP, ovvero di comunicare i motivi per cui tale offerta venga rifiutata, senza che le stesse possano opporre la mancata emanazione dei decreti attuativi sul contenuto delle polizze previsti dall’art. 10, comma 6, della medesima legge (Tribunale Civile di Benevento, ord. del 24/10/2018).

    RICHIEDI SUBITO UNA CONSULENZA GRATUITA